A seguito dello spostamento della sede della Mostra del Cinema i Titolari si sono resi conto di quanto possano essere le potenzialità del Porto Antico, ma anche del quantitativo di lavoro necessario per sviluppare le potenzialità dell’area, soprattutto in questo momento di difficoltà e cambiamenti.

Per affrontare il futuro non è più possibile agire da soli ma è necessaria anche le collaborazione con altri soggetti e da questa constatazione è nato questo progetto.

Oltre alla Mostra del Cinema, che già conoscete, questa iniziativa si svolge in collaborazione con Business-Riviera.com , un sito che nasce con lo scopo di migliorare l’attività economica nella nostra regione, promuovendo iniziative e attività di networking.

Presentiamo quanto riteniamo possa essere di interesse comune, una serie di proposte che consideriamo semplicemente un punto di partenza dal quale possono nascere tante proposte diverse grazie alla collaborazione di tutti.

In entrambe le due Aziende partecipanti i Titolari hanno cooperato o svolto attività di volontariato e vedono la realizzazione di attività che possano migliorare l’andamento dell’economia anche una necessità sociale impellente, perché i danni del Covid sul tessuto economico non sono ancora molto evidenti, ma avranno un effetto devastante in futuro.

Nei diversi articoli di questo sito presentiamo più in dettaglio questa proposta che al momento ha lo scopo di raccogliere il maggior numero di partecipanti e, una volta realizzato un coordinamento , iniziare a realizzare iniziative sia tra alcuni degli stessi, sia con un numero di partecipanti molto più ampio.

Vorremmo precisare che il nostro interesse è quello di promuovere iniziative, non necessariamente organizzarle perchè l’importante è un rilancio della zona che possa portare benefici per tutti e anche per Genova; siamo quindi aperti a tutte le proposte perché non crediamo di essere unici, ma ci piacerebbe essere “Uno in più” che spinge nella direzione giusta.

Per noi non esiste l’idea “migliore perchè è la nostra”; esistono solo le “idee buone” e quelle “cattive”; indipendentemente da dove arrivano; pensare il contrario sarebbe l’equivalente di volersi curare esclusivamente con una medicina che si prepara da soli in casa “perchè è la migliore e me la sono fatta io”…