Come tutti coloro che sono appena arrivati o tornati dopo un pò di tempo ( La Mostra del Cinema era già stata aperta alla Darsena anni fa ) siamo pieni di entusiasmo e voglia di fare, ma la nostra conoscenza della situazione attuale è limitata e prima di cercare di trovare il miglior percorso di sviluppo dobbiamo capire quale  è il nostro punto di partenza.

Per fotografare la situazione vorremmo realizzare un sondaggio conoscitivo con tutte le realtà presenti nell’area, anche quelle che non offrono servizi direttamente al pubblico, per capire quali siano gli interessi di ognuno, le proposte che vorrebbe realizzare e quanto può essere interessato a collaborare con altri.

Questo sondaggio verrà effettuato di persona la prima volta anche per stabilire un contatto personale con gli altri interessati e perchè, anche se si partirà da una serie di domande uniformi, si possono raccogliere molte più informazioni e suggerimenti non essendo vincolati a un formato troppo rigido.

Una volta raccolte le informazioni di base, verranno anonimizzate e ridistribuite a tutti i partecipanti affinché possano utilizzarle per valutare come agire; ovviamente le domande non sono intrusive e non richiedono dati specifici, ma solo impressioni generali e la risposta non è obbligatoria , potrete solo rispondere ad alcune domande se lo ritenete opportuno.

Avere delle informazioni generiche vi può permettere di paragonare al meglio i vostri risultati con quelli complessivi per capire, ad esempio, se la tendenza all’aumento o al calo dell’incasso in un determinato periodo è generale o solo nella vostra attività , e reagire di conseguenza.

Collaborare con gli altri è anche raccontare una parte dei propri sogni e progetti perchè forse così troverete altri che vogliono realizzare qualcosa di simile; se, ad esempio, uno dei locali dell’area sogna di organizzare la “Serata del Tifoso” dopo la fine delle partite e con uno sconto per chi ha il biglietto o l’abbonamento potrebbe trovarne altri che voglio partecipare organizzando l’iniziativa in totale autonomia.

Ci auguriamo che il sondaggio possa essere ripetuto in forma ridotta ogni mese, al fine di avere il termometro della situazione che prossimamente sarà in continua evoluzione perchè purtroppo le norme anti-Covid avranno un impatto notevolissimo sull’area, obbligando chi vi lavora a inventarsi nuovi modi di attirare Clienti nei tempi e modi autorizzati.

Sarà necessario poter reagire velocemente e in maniera coordinata perchè dei provvedimenti dalle conseguenze potenzialmente devastanti potrebbero essere emessi da un giorno all’altro, e l’unico modo per “difendersi” è quello di essere già organizzati.